Pagelle: Probios 5 – 4 Us S.Pietro

RIZZATI (6,5) Entra in campo con il copricapo alla Julio Cesar per difendersi dal freddo per la sua seconda partita stagionale in maglia Probios. Si vede che le doti da portiere ci sono eccome … Deve solo prendere il ritmo partita e le tempistiche del calcio a 7. Si comporta abbastanza bene, anche se 4 gol subiti sono sempre 4 gol subiti e abbassano la media voto. Qualche allenamento ancora e si togliera’ definitivamente quel lieve strato di (logica) ruggine … Vedrete. -GILLET-
MONZINI (7) Centrale difensivo vecchia maniera. Non concede nulla agli attaccanti che prende in consegna, giocando d’anticipo quando serve o aspettandoli al varco quando sono in possesso di palla, mettendo il piede all’occorrenza … Sempre facendosi “rispettare” con qualche “scalcagnata” ad hoc … – AUGENTHALER-
TIRELLI (7) Sembra tornato ai livelli che gli competono, ossia buoni, anche e soprattutto dal punto di vista della tenuta fisica. E’ di supporto a tutti i compagni, sia in fase difensiva, sia in fase di costruzione che di conclusione. Giocatore a tutto campo. – CAMBIASSO-
MARCHETTI ( 7-) Si muove molto ( e bene) sulla fascia, ora a destra ora a sinistra andando al cross o addirittura al tiro anche se non sempre con ottimi risultati. Nel complesso se la cava bene, anche se nel secondo tempo ingaggia un duello personale ( e sterile) sulla velocita’ con il suo dirimpettaio Rui Barros che non lo lascia passare … -MARANGON-
CAVALETTI ( S.V.) Entra in campo con il ginocchio indolenzito, e dopo qualche minuto di buon tocco di palla, deve ahinoi abbandonare la partita, malgrado il Bobo gli abbia prestato la ginocchiera da Robocop … -FORZA GIANNI-
PINOTTI (7+) Anche il Pinot sembra tornato su buoni livelli. Infatti gioca una gara a tutto campo, facendo da trade union tra la difesa e l’attacco, toccando un infinita’ di palloni e segnando un bellissimo gol con un gran tiro da fuori. -GERARD-
ORLANDINI (6,5) Posizionato sulla fascia destra, quasi a fare il vecchio ruolo di ala tornante (poco)… I primi 2 palloni che tocca, sicuramente a causa del freddo pungente, anziche’ passarli ai compagni in campo, li svirgola, scagliandoli contro un incredulo Celeste, che si trova ahime’ a fare il guardalinee dalla sua parte … Da quel momento, Celeste (che non e’ nato ieri ndr…) ogni qualvolta che intuisce che la palla potrebbe arrivare dalle parti di Orlando, si allontana velocemente da lui fingendo di scaldarsi con corsa (rapida) saltellata … Ma il nostro Christian comincia poi a girare, correndo su (molto) e giu’ (poco) dalla corsia di destra, fornendo un assist per il Ciòz e poi andando in rete con un astuto tocco ad ingannare il portiere ospite …- FANNA-
CHIOZZINI ( 7) Piano piano comincia ad ingranare, anche se abbisogna ancora di qualche ulteriore allenamento … Gioca dietro a Negrelli che appena puo’ lo cerca con passaggi filtranti. Va a segno 2 volte, aprendo e chiudendo a nostro favore la partita, sfruttando appieno i movimenti del Bobo e le sue doti di bomber. -GRANOCHE-
NEGRELLI (7,5) Mezzo voto in piu’ per il ritrovato e sospirato primo gol del campionato, che va comunque a coronare un’altra gara di buon livello del Bobone. Come sempre gioca molto per la squadra, tenendo palla la’ davanti e dettando i tempi agli accorrenti centrocampisti, il piu’ delle volte mettendoli in condizione di calciare in porta. Stavolta partecipa anche alle marcature, andando a prendere la palla in cielo e con un perentorio quanto potentissimo colpo di testa, insacca alle spalle di un esterrefatto portiere … – HRUBESCH-
MORETTI ( 7) Solito combattente, sempre con correttezza ed eleganza, ad anticipare i diretti attaccanti. In alcuni momenti, in coppia con Monzini, la nostra difesa sulle palle alte sembrava un’autentica fortezza inespugnabile … -YEPES-
ALL.FERRARI (6,5) In virtu’ della fase finale, vuole testare i suoi giocatori e manda in campo una formazione inedita o quasi. Serve qualche minuto di rodaggio ma poi trova una sua fisionomia, giocando seppur a tratti una buonissima partita contro una squadra giovane, veloce e ben messa in campo. Fa ruotare tutti giocatori a turno e da’ appuntamento a sabato 12 febbraio per la prima partita del girone finale. – OSSERVATORE-

Permanent link to this article: http://www.calcettoquistello.it/pagelle-probios-5-4-us-s-pietro/

Lascia un commento

Your email address will not be published.

29 + = 39