Pagelle: Probios 5 – 1 Or.S.Margh.

GUERRA (7) A dir la verita’ non e’ stato troppo impegnato e sul gol subito non ha particolari colpe. Quando e’ stato chiamato in causa comunque, si e’ dimostrato all’altezza della situazione, con qualche intervento spettacolare. -SIRIGU –
MORETTI (8) Signore della difesa e non solo … Ha svettato di testa su tutti e ci ha provato pure in attacco. Ormai non si trovano piu’ aggettivi adatti a queste (solite) super prestazioni … -MAESTA’-
MONZINI (7) Solito ottimo baluardo. Si propone spesso ai compagni e gioca palla a terra. Soprattutto nel secondo tempo, appena sradicato palla agli avversari, la gioca subito al compagno piu’ vicino, velocizzando di fatto l’azione e dimostrando ancora una volta che ha molto sale in zucca … – INTELLIGENTE –
TIRELLI (7) Si e’ dato molto da fare, con il solito piglio e concretezza. Ha chiuso bene in difesa e a centrocampo e parecchie volte e’ andato al tiro, impegnando il portiere ospite. -INTRAPRENDENTE-
CAMURRI (8) Polmone inesauribile della squadra, corre per tutta la partita, avantindre’ senza risparmiarsi. Sigla la rete del 1-0 iniziale con una bordata da fuori. Nel secondo tempo diventa addirittura dirompente, mettendo in gravissima difficolta’ gli avversari con fulminei contropiedi, in uno dei quali, bruciato sullo scatto l’ultimo difensore, si presenta solo davanti al portiere e lo infila con un bellissimo gol … -STRARIPANTE-
ORLANDINI (8,5) La neo-paternita’ gli fa’ bene, eccome. Messe da parte le convensciòn ( per causa di forza maggiore), ha la possibilita’ di giocare in modo continuativo e i risultati sono sotto gli occhi di tutti, nel calcio a 5 come nel 7. Nel campionato a 7 addirittura sta’ facendo faville e in questa gara e’ salito in cattedra come uomo-squadra. Ottimi passaggi, abile palleggio e grande visione di gioco, conditi da 3 perle (2-1, 3-1, 5-1), soprattutto l’ultima, dopo una bella azione personale. -MATCH WINNER –
NEGRELLI (7,5) Anche stavolta gli tocca il “”lavoro sporco”. Prende una marea di falli (e di botte …) grazie ai quali fa’ respirare la squadra e permette ai vari Orlandini e Camurri di concludere a rete ( e di fare bella figura ) … GRANDIOSO ALTRUISTA –
ALL FERRARI(7+) ) Ancora una volta con i giocatori contati. Anche stavolta si cambia. Ma non entra in campo. Sia perche’ i ragazzi “riescono” a fare da soli, sia perche’ improvvisamente colpito da un attacco di “malessere” teorico gastro-intestinale, forse dovuto ad una fugace merenda al “kebab” … Una volta spiegato alla panchina il suo “malessere”, il dirigente Marcuzzo, solitamente posizionata dietro di lui, ha improvvisamente e repentinamente cambiato postazione, pensando al peggio … Ma il nostro mister non ha “mollato” … Ha tenuto duro fino alla fine, dispensando di consigli ai ragazzi, fino al termine della gara, dimostrando ancora una volta il suo grande attaccamento alla squadra e al gruppo … -STOICO-
FERRARESI SAURONE (7,5) A lui, oltre al suo normale lavoro di assitente del mister, e’ toccato pure fare il “recupera-palloni” ( quelli difficili) al posto del Reo ( per l’occasione improvvisato ultra’ …)… Ma il nostro Saurone non si e’ buttato giu’ ed ha svolto tutti i ruoli, manco a dirlo, con grande successo … – BELLA SAURONE –
DIR.MARCUZZO ( 7) Stavolta arriva alla partita “agghindata” a dovere, ossia con tutto il necessario per stare all’aperto oltre 1 ora … Si improvvisa assistente del pagellatore, dando suggerimenti ( a volte sensati …) e sostegno … Si “allontana” dal mister, presagendo il peggio ( che fortunatamente non arriva) … -INDOVINA ( A META’)-
BOTTAZZI ( S.V.) Solito vero gentlemen all’inizio, trasporta il pagellatore e si assicura della sua sistemazione, saluta i compagni tutti, mister compreso, insomma tutto a posto, gentile e pacato come sempre. Al fischio d’inizio pero’, si sposta dalla panchina e si posiziona qualche metro piu’ in la’, quasi a ridosso della “curva Soriani”. Ad un certo punto scatta la scintilla, comincia piano piano ad inveire, contro tutto e contro tutti … Urla, gesti, sguardi minacciosi, applausi ironici, insomma, un vero e proprio capo ultrà … Pensate che e’ riuscito persino a coinvolgere una persona pacifica come il Reo, il quale, dopo i momenti iniziali, lo ha supportato per tutto l’incontro … Alla fine, ha affermato che non ce l’aveva con nessuno dei partecipanti e dei presenti … Il suo è stato uno sfogo/protesta nei confronti del Torino Calcio, da troppo tempo relegato in serie B, ed in particolar modo con il suo presidente Urbano Cairo, colpevole di non avere fatto una campagna acquisti adeguata … Dopo queste spiegazioni ( comprensibilissime) , tutti abbiamo tirato un sospiro di sollievo … Infatti, durante la partita, gli mancavano solo i fumogeni e i petardi, per assomigliare al piu’ famoso capo ultra’ … -IVAN ( IL TERRIBILE)-
REAMI F (S.V.) Nel suo ruolo di recupera palloni e’ andato abbastanza bene, anche se ha lasciato il lavoro sporco a Sauro … E’ rimasto coinvolto suo malgrado dal carisma di ( IVAN ) Gabov ed anche lui si e’ come trasformato, andando a sostenere e supportare il proprio capitano nelle azioni di “protesta” … -ULTRAS-

Permanent link to this article: http://www.calcettoquistello.it/pagelle-probios-5-1-or-s-margh/

1 comment

  1. Grazie Checo della pagella, anche se sui calci d’angolo…ma non ti scrivo per questo, bensì per le pagelle di Massimo, Reo e Gabov: l’ho riletta in famiglia e ce la stiamo ghignando da un quarto d’ora – FUORICLASSE

Lascia un commento

Your email address will not be published.

+ 52 = 59