Pagelle: Probios 4 – 2 Spartak

GUERRA ( 7+) In un campo insidioso, bagnato dalla pioggia battente, ha dimostrato di essere in forma e reattivo. 3/4 interventi notevoli, con la cigliegina finale: un volo plastico ad acciuffare in presa un pallone destinato all’angolino alto … – SCATTANTE –
MORETTI (7+) Inutile sprecare parole sul ruolo difensivo, dove sovrasta il diretto avversario, anche se gli da’ filo da torcere. Nel secondo tempo prende palla a centrocampo e si invola in avanti, salta 2 avversari con finte e controfinte e si presenta a tu per tu con il portiere ospite … Peccato la conclusione finale, finita a lato di poco ( non si puo’ pretendere tutto …) … -ETO’O –
MONZINI (7,5) Il Mongia invece il gol lo fa’ ( e sono 2 in 2 partite ndr ..)… Stop a seguire ( alla Ciccio Graziani) e piattone di destro all’angolino basso. Se continua cosi’ finira’ capocannoniere … Gli attaccanti sono avvisati. – KARL HEINZ –
TIRELLI (7+) Ha il grande merito di sbloccare la partita, siglando il primo gol ( del 1-0) con uno stupendo tiro da fuori in diagonale. Poi solito lavoro di copertura e di spinta ( fino quando ha avuto fiato …). – SBLOCCANTE –
BOTTAZZI (7,5) Solito grande lavoro a centrocampo, svolto con classe e tranquillita’ ( ha avuto persino il tempo per scambiare qualche “pensiero” con gli avversari dirimpettai ) e solito altruismo ( anche stavolta ha lasciato calciare il rigore al Gio’ ) … Unico neo: la palla sembrava non volesse entrare, il loro portiere era sempre sulla traiettoria … Poi pero’, ha aggiustato il mirino su un calcio piazzato, e ha infilato il portiere con un “passante” millimetrico. Era il gol del 3-2 a nostro favore, che ci ha fatto capire che anche quest’anno ci siamo … – PERFORANTE –
CAMURRI ( 7) Piano piano sta’ tornando il vecchio Gio’ … Corsa, potenza, velocita’ e precisione cominciano ad arrivare. Nel frattempo continua a buttarla dentro. Splendido gol (4-2) con una bordata da fuori finita nel sette. Peccato per il rigore fallito che gli vale un voto piu’ basso … – ESPLOSIVO –
CHIOZZINI ( 6,5) Come descritto nella cronaca da Massimo, le potenzialita’, nonche’ le qualita’ tecniche ci sono, eccome. Dategli il tempo di assimilare gli schemi e di amalgamarsi con i compagni e vedrete … -PROMETTENTE –
NEGRELLI ( 7) Bel duello ( tra panzer ) con il difensore ospite, fisicato come il nostro Bobo. Si procura ancora 1 rigore (sacrosanto) che purtroppo il Gio’ sciaguratamente fallira’. Ottimi il controllo di palla e gli appoggi ai compagni, uno dei quali portera’ Camurri a siglare la rete del definitivo 4-2. In campo sembra muoversi in modo armonico e sinuoso …- LIBELLULA –
DEL PRETE ( 6,5) Entra in campo sul finire dei 2 tempi, da seconda punta e con l’ordine di tirare in porta … Il buon Mimmo non si fa’ pregare ( ma dai?) e sul finire del secondo tempo, una sua super palombella da centrocampo va a sbattere sulla traversa a portiere ormai battuto. Sarebbe stato l’apoteosi … -OBBEDIENTE-
REAMI FABRIZIO ( 6,5) Come successore del mitico Davide, si porta a casa la pagnotta ( per essere la prima volta …). Necessita ovviamente di molta pratica, e magari di un corso accelerato del buon Davide … -RIVEDIBILE-
ALL.FERRARI (7+) Si porta a casa una bella vittoria contro una buonissima squadra. Bene i cambi anche nelle tempistiche. Riporta la calma durante l’intervallo, ove alcuni giocatori erano spazientiti dalla palla che non voleva entrare. Sul finire inventa la ” doppia punta” che pare essere ( al momento) azzeccata. – FIDUCIOSO-
DIR.MARCUZZO ( S.V.) In una serata di pioggia e vento ( largamente preannunciata da tutti gli intenditori di meteo) si presenta in panchina con l’ombrello ( ovviamente aperto ), e fin qui tutto ok. Ma ahime’, pur di essere alla moda, ai piedi porta mocassini e calze di cartavelina, che le fanno battere i denti dal freddo per tutto l’incontro ( ma non diteglielo perche’ si arrabbia …). Cerca poi di scaldarsi a cena, con un buon piatto di polenta fumante e spezzatino e qualche sgurlotto di lambrusco … -CHIFFòN –
SAURONE FERRARESI (7) Ad inizio partita, come sempre, ha preso carta e penna e poi e’ … sparito. Quando lo si cercava bisognava gridare ad alta voce, e sapete perche’? Si era posizionato lontano dalla panchina, in un posto dove vedeva tutto e tutti e nello stesso tempo era riparato dalla pioggia e dal vento … Comunque ineccepibile nella precisione delle annotazioni tecniche e logistiche. -SATANASSO –

Permanent link to this article: http://www.calcettoquistello.it/pagelle-probios-4-2-spartak/

Lascia un commento

Your email address will not be published.

9 + 1 =