Pagelle: Or. Guidizzolo 3 – 3 Probios

GUERRA ( 6) Debutto stagionale senza infamia e senza lode. Tre gol subiti senza grosse responsabilita’, forse sul secondo poteva fare di piu’ … Nel complesso normale amministrazione … -TRANQUILLO-
MORETTI (7) Fa’ subito capire che da quelle parti si fatica a passare … Anticipa gli attaccanti avversari di piede e di testa, alla sua maniera. Forse sul primo gol subito arriva un attimo tardi, anche se l’avversario ha fatto una grande giocata. – CERTEZZA-
TIRELLI ( 6+) Schierato sulla fascia destra a fare il difensore-centrocampista, e questo alla lunga lo sfianca. Comunque efficace nelle chiusure e in appoggio ai compagni. – FLUIDIFICANTE-
ORLANDINI (7) Si presenta alla prima in forma. Gioca molti palloni, la maggior parte dei quali andati a buon fine, come l’assist a Camurri per il primo gol e l’assist al Mongia in occasione del terzo gol a nostro favore. Ha detto bene Ferrari nella cronaca … -INVENTORE-
CAMURRI (7) Corre molto, ma troppo a vuoto … Sara’ il nuovo piercing o la perdita dell’elastico aggiusta-capelli … Comunque la mette dentro 2 volte, in altrettante occasioni. -CHIRURGICO-
BOTTAZZI (6,5) Il nostro capitano sente la partita dell’esordio stagionale ed inizia molto bene, gia’ negli spogliatoi, con “il rituale” andato a buon fine … In campo dispensa di consigli i compagni, li incita, li sprona e nel frattempo lotta e combatte come sempre, e’ altruista ( lascia calciare il rigore al Gio’) e universale, come sempre. Ma la maledizione e’ in agguato …Ad un secondo dalla fine della partita, sul punteggio di 3-2 a nostro favore, all’ultimo secondo di recupero, su un calcio d’angolo avversario, un giocatore locale e’ libero a pochi passi dal nostro Guerra. La palla e’ indirizzata verso di lui. Ma il nostro capitano ha gia’ capito tutto e con un guizzo lo anticipa nettamente, portandogli via il pallone. Senonchè, nell’anticiparlo, il suo parastinco va’ (probabilmente) a toccare in maniera impercettibile il parastinco dell’avversario ( che si lascia cadere a terra…). Tutto normale, un normale anticipo, come succede svariate volte nell’arco di un incontro … Sfiga pero’ ha voluto che in quel preciso momento (quello dell’ impatto impercettibile) c’e’ stato il piu’ classico dell'”attimo di assoluto silenzio”, come capita a volte … In campo e fuori … Proprio in quel momento, giocatori, panchinari, spettatori … Niente, assoluto silenzio. Persino nell’adiacente strada statale, in quel momento non passava nessuno, nemmeno un triciclo, niente di niente, silenzio assoluto. In questa situazione, l’impatto impercettibile, si e’ amplificato in maniera esagerata (si sa, di notte, i rumori vengono esageratamente amplificati), facendo indicare all’arbitro il dischetto del rigore. Alle ( pacate e civili) proteste di Bottazzi e degli altri compagni, l’arbitro ha risposto:” A l’e’ rigore, ho senti’ un gran ciòc” Una volta rientrati negli spogliatoi, da vero capitano, il nostro Bottazzi, si e’ preso tutta la responsabilita’ del rigore procurato, che e’ valso il pareggio … Inutile dire dello stato d’animo del nostro Gabriele … -AFFRANTO-
NEGRELLI (6,5) La vacanza-allenamento con Bottazzi gli ha fatto bene dal punto di vista tecnico-tattico. Infatti alterna buone giocate e si procura un rigore ( sacrosanto) … Dal punto di vista fisico invece, la vacanza non gli ha fatto molto bene, abbisogna di ulteriori allenamenti per ritrovare la “forma” … – PROCURATORE-
MONZINI (7) Viene chiamato in campo a meta’ primo tempo a dar man forte alla difesa, ma non si accontenta. Oltre a svettare di testa, ad un certo punto, vedendo Orlandini in vena di passare buoni palloni, si spinge in avanti e trovandosi nel bel mezzo di una grande azione corale, su assist di Orlandi appunto, chiude con un perfetto tiro di piatto-collo destro, degno del miglior Rummenigge, segnando la rete del momentaneo 3-2 … -KALLE-
DEL PRETE (6) Ha 2 grandi opportunita’ ( sul 3-2) di chiudere l’incontro, ma ahime’ calcia a lato da posizione favorevole. Come scusante a dire il vero, era appena entrato in campo, e non ha avuto tempo di riscaldarsi … Fara’ sicuramente meglio in futuro … -INFREDDOLITO-
ALL.FERRARI (6,5) La squadra che ha messo in campo era competitiva, malgrado le tante assenze. E’ riuscito a motivare i giocatori e a metterli bene in campo. Bene gli ingressi di Monzini e Del Prete a far rifiatare Tirelli e Negrelli. Dalle prossime gare avra’ a disposizione una rosa piu’ ampia. -SERENO-
ODDOLINI ( S.V.) Si narra che avesse con se’ la borsa, e che facesse in tempo ad esserci per la partita. Ma ahime’, uscito da Milano ( dove era in convensciòn) nell’orario di punta (17,00) ed avendo impostato male il TomTom, si e’ ritrovato sulla tangenziale Ovest anzichè la tang.Est ed e’ rimasto imbottigliato e quindi non ha potuto essere dei nostri … Ha trovato comunque il tempo ( visto che era ancora fermo imbottigliato alle ore 23,00), di mandare un sms di solidarieta’ al nostro capitano Bottazzi … -SPERDUTO-
IL GRUPPO (10) Vista come e’ adata a finire la partita, tutto il gruppo ha fatto quadrato attorno al capitano Bottazzi. Al momento del rigore, a turno, tutti i ragazzi sono andati a protestare ( sempre in modo pacato) con l’arbitro, a supporto della teoria di Bottazzi. Negli spogliatoi e’ stato tutto una pacca sulla spalla ” Non ti preoccupare, non e’ colpa tua, puo’ succedere …ecc”. Ognuno cercava di prendersi la colpa dell’uomo lasciato libero, Moretti ” potevo prenderlo io, potevo marcarne 2 in una volta”, Orlandini ” e’ colpa mia, non gli ho tenuto dietro”, Guerra ” No’ e’ colpa mia, potevo uscire in anticipo” … Addirittura Negrelli ( in quel momento in panchina) ” No e’ colpa mia, l’ho visto arrivare da dietro e non ho avvisato nessuno “…
Anche in pizzeria, si e’ fatto quadrato attorno a Bottazzi, soprattutto gli amici di sempre, Bobo Negrelli e Orlandini, lo hanno fatto sedere in mezzo, per proteggerlo da tutto e da tutti. Ormai la notizia si era sparsa e gli sms arrivavano a decine. Si faceva a gara per sviare ogni minimo accenno al discorso del rigore … Un ulteriore vero esempio di compattezza di gruppo, anche nella cattiva sorte … -AMICI (SOLIDALI))-

Permanent link to this article: http://www.calcettoquistello.it/pagelle-or-guidizzolo-3-3-probios/

1 comment

  1. Per il gruppo Probios il capitano è intoccabile: anche quando ho visto uscire dal pronto soccorso di Guidizzolo il giocatore “sfiorato” dal suo parastinco, con una gamba ingessata….comunque grandissimo, come sempre, il mitico Checo nelle valutazioni di inizio stagione: FUORICLASSE!!

Lascia un commento

Your email address will not be published.

7 × 1 =