Pagelle: Agritur La Vigna 8 – 2 Idee in testa

FERRARESI (7,5)

La “divisa” che vedete, non e’ una divisa qualsiasi, ma quella di un Supereroe … Anche in questa gara si porta a casa la pagnotta, e che pagnotta!. Sempre attento e concentrato, si e’ opposto ai tiri avversari con stile ed eleganza, neutralizzando tutto (o quasi).
Da notare in particolare 2-3 paratone su tiri in diagonale ( sua “bestia nera” ndr), e altrettante ormai famosissime uscite kamikaze che hanno di fatto mandato in “depressione” gli attaccanti ospiti … Come premio partita si e’ concesso una super pizza (light) … -SUPERSAURONE-
MONDADORI (7+) Concreto, sicuro e intraprendente. Il Mondo ha fatto una buonissima gara, sia in fase difensiva che in fase d’appoggio. Piano piano e’ arrivato in un buonissimo stato di forma, che fa’ ben sperare per il proseguo … – BELLA MONDO –
MARCHETTI (7+) Altra buona gara di Igor … Buoni i passaggi e il fraseggio con i compagni, bene in copertura. Diciamo che gli e’ mancato solo il gol … A dir la verita’ gli sono capitate almeno 3-4 occasioni, una in particolare, dove si e’ trovato a tu per tu con il portiere. Ma, l’unica volta che poteva ( e doveva …) calciare di punta,( forse per emulare un certo Orlandini) estrae dal cilindro un “flippatissimo” pallonetto, regalando la palla all’incredulo n.1 ospite … -IMITATORE (FLIPPATO).
DEL PRETE (8) Mimun stavolta la mette dentro, non una ma 4 volte, tutte reti uscite dal suo repertorio di “bombardiere”. Anche il rigore calciato e’ stato un vero e proprio missile e fortuna ha voluto che la palla non e’ andata a colpire, seppur accidentalmente, il portiere … -ARMA LETALE-
NEGRELLI (7+) Sulla partita niente da dire, tutto come da copione. Sblocca la partita con un bel gol in giravolta spaziale dopo aver stoppato la palla con spalle alla porta. Poi, solita buona mole di gioco per i compagni, aiutandoli in fase difensiva e altresi’ impegnando la difesa avversaria con repentini scatti e “agguati” felini … La sua preoccupazione era rivolta al dopo partita, o meglio ancora al “dopo cena”… La moglie, per tirarlo un po’ su di corda, dopo averle buscate nel derby di domenica sera ( Inter 0 – 1 Milan ndr …) gli aveva promesso un ” festino privato” al suo arrivo a casa. Il nostro Bobo, da tempo ormai “all’asciutto” non ricordava piu’ i movimenti “classici” e le eventuali posizioni …


Ma gli amici a che servono se non nelle situazioni di emergenza? … Cosi, prima della partita, per tranquillizzarlo e lontano da occhi indiscreti, gli amici piu’ fidati, seduti di fronte a lui ( i nomi sono ovviamente top secret …) lo hanno aiutato, dandogli indicazioni precise su come fare, seppur in maniera virtuale …
E dopo qualche errore iniziale, si e’ ricordato dei vecchi tempi passati e si e’ ringalluzzito, aumentando cosi l’autostima e sentendosi pronto per il “festino” del dopo cena … -BUNGA BUNGA –
MARCHINI ((7+) Tornato dopo qualche tempo a calcare il parquet. Una volta entrato in campo, dopo qualche minuto viene bene imbeccato, ma da posizione favorevole svirgola malamente. Poi, prende le misure ed e’ sempre un crescendo, sciorinando alla fine una buona prestazione, condita addirittura da 2 reti. – ELEGANTE –
BOTTAZZI (7) Tenuto a riposo per la partita di venerdi, viene mandato in campo una manciata di minuti del primo e del secondo tempo, giusto per non perdere l’abitudine. Riesce comunque lo stesso a metterla dentro e a contribuire notevolmente alla vittoria finale. -PRESENTE-
MORETTI (7) Idem come sopra. Prende posto sulla panchina riservata agli infortunati, ( Reo, Checo) ed ex infortunati ( Gabo) e da li condivide la partita. Sul finire dei 2 tempi viene mandato in campo per sgranchirsi le gambe, dando il suo buon contributo. – RIPOSATO-
ALL.FERRARI (7) Non credeva ai suoi occhi, vista la panchina “lunga”… Tre cambi a disposizione, non succedeva da parecchi mesi. Inutile dire che li ha gestiti nel migliore dei modi … -INCREDULO-
REAMI F, CALCIOLARI ( 7) Di stima e di incoraggiamento, visto l’attaccamento alla squadra e al gruppo … “Qui non si molla”, sembra il loro slogan … Anche se i due sembrano sempre piu’ lo slogan di una famosa marca di elettrodomestici … -ZOPPAS-
ORLANDINI (S.V.) Appena prima dell’inizio della partita, il capitano della squadra ospite ( uno dei “gemelli”, storico amico di Christian) si e’ avvicinato a mister Ferrari e gli ha chiesto:” Ma Orlandini non c’e’? Non lo vedo …” … ” No, e’ infortunato” … risponde Ferrari … ” Peccato, l’avrei visto e “salutato” molto volentieri, mi manchera’ … Speriamo ci sia nel ritorno ” … Anche noi, anche un po’ prima … -LATITANTE –

Ed ora, una foto inedita, che lascia un po’ perplessi tutti noi. E’ vero che siamo negli anni 2000 e molti tabu’ sono crollati. E’ vero che dopo lo scambio di tenerezze tra Ibrahimovic e Pique’ ai tempi del Barcellona ormai non scandalizza piu’ niente … Ma 2 giocatori giovani, con il futuro davanti a loro, e che sono reputati dei “tombeur de femmes”, vederli uscire dal campo mano nella mano fa un certo effetto … Ecco, questo e’ uno dei pochi momenti in cui ringrazio il cielo di non frequentare piu’ lo spogliatoio … -CHE TENERI!!…-

Permanent link to this article: http://www.calcettoquistello.it/pagelle-agritur-la-vigna-8-2-idee-in-testa/

Lascia un commento

Your email address will not be published.

35 − 30 =