Copertina: Longobarda 2 – 9 Probios

Copertina dedicata (ancora una volta) a Saurone Puffon …

Da quando ha fissato la data del matrimonio (01-05-2012 per chi non lo sapesse …) e’ in splendida forma, fisica e mentale …

Ieri sera, vedendo che le cose non si erano avviate nel migliore dei modi e intuendo che potevano peggiorare, per non sapere nè leggere e nè scrivere, ha pensato bene di chiudere oltre che la porta, anche le  finestre!!… Ha giocato per un tempo e mezzo, ribattendo colpo su colpo ai bombardamenti avversari con l’agilita’ e la prontezza di riflessi di un felino, non lasciando passare niente, neanche del brodo di gallina!… Finendo la sua partita inviolato … E nel calcio a 5, sapete che e’ quasi impossibile non prendere gol … Che sia l’effetto pre-matrimoniale? …       -SUPER ILLIBATO-

La dedichiamo inoltre a Valentina

che ha sfidato il gelo per essere presente in tribuna per tifare Probios, ma anche per svegliare Ginola dal mondo dei sogni del primo tempo, dove oltre a guardare in su, tirava anche troppo in su, non prendendo mai la porta … Nel secondo tempo infatti, ecco la metamorfosi: ottima gara e gol bellissimo … – GRAZIE VALE-

 

Permanent link to this article: http://www.calcettoquistello.it/copertina-longobarda-2-9-probios/

6 comments

Skip to comment form

    • Vale on 10 Febbraio 2012 at 13:57

    hahahhaha!!!! grazie Checo! 😉

    • GINO on 10 Febbraio 2012 at 14:14

    Scusate… pretendo un errata corrige!!!
    “Grazie Valentina” per cosa??? Era lei in campo a correre e sudare, a prender calci e sgobbare per coprire tutti i buchi che faceva il Moro in difesa, ad assecondare le piroette inutili di Orlandini o a dire al Gabo che le sue calze bucate erano improponibili, a schiacciare in bimane a bordo campo (riscaldamento professionale) mentre il Ciano e il Mifi non arrivavano nemmeno al ferro?!?!?
    No perchè… a me non sembrava lei… ma il nuovo numero 10 dell’ ICIM Quistello, ossia lo scrivente!!
    Comunque, lei era seduta in tribuna e per questo io lo posso dire, grazie Vale.. seguirò i tuoi consigli su dove andar a portare le mie estrosità in marzo, quando i campi in erba a 11 saranno asciutti!! Baci..

    • Christian on 10 Febbraio 2012 at 14:16

    Sicuramente un plauso a Valentina ma…scusa Chekken: chi è che s’è svegliato nel secondo tempo e quale metamorfosi?? Per me Gino era stremato (più psicologicamente che fisicamente) dal fatto d’esser stato l’UNICO a NON riuscire a fare la schiacciata a canestro che, per l’occasione, era stato posizionato a cm 45 da terra….la mazzata finale è stata quando anche il centravanti avversario (nr 13) gli ha schiacciato in faccia all’indietro….dai Gino, non te la prendere, mercoledì prossimo facciamo una bella sfida con l’hula hop e son CERTO che con le tue “movenze eleganti” hai GRANDI possibilità di vincere….
    Un bel 10 a Saurone che son certo sforni prestazioni simili più per una preparazione all’addio al celibato che al matrimonio…..eh eh…

    • christian on 10 Febbraio 2012 at 14:22

    Visto Gino che abbiam scritto in contemporanea e visto anche che son CERTO che la Valentina ti abbia consigliato per il meglio (dopo aver visto qualche tua prestazione dalla tribuna, come quella di mercoledì…), a Marzo, se ti rimarranno un paio di orette, ti prenoto, logicamente a pagamento, perchè con il gelo temo una forte ricrescita del mio prato e non ti preoccupare, ho io il tagliaerba e la benzina: potrai “estrosare” per un paio di biolche di terra e nessuno ti disturberà!!

    • vale on 10 Febbraio 2012 at 14:36

    Beh…dopo aver letto il commento di Gino e quello di Christian..non posso far altro che dare ragione a Christian!!…
    Caro Gino,
    è inutile trovare mille scuse, buttar fango sulle presunte mancanze dei tuoi compagni, mentre qui il problema è dettato solo ed esclusivamente dalla mancanza ai tuoi piedi delle “scarpe con le molle”….ora tutti sanno il vero motivo per le quali le porti sempre…..

    • Christian on 10 Febbraio 2012 at 19:09

    Grazie Valentina! Non avevo comunque dubbi in merito: in ogni coppia c’è sempre una SOLA mente pensante….scontato dirti che, quando Gino “estroserà” con il mio tagliaerba, avrai una sdraio in prima fila con bibita, condizione necessaria per poter valutare se può diventare un fuoriclasse in questa “competizione”..

Lascia un commento

Your email address will not be published.

67 + = 71