Checo

In qualsiasi squadra è molto più facile essere importanti scendendo in campo, magari facendo dei gol che permettono di vincere le partite o salvandone alcuni ottenendo lo stesso risultato.
Ma per chi è “dietro le quinte” di una partita non è facile mettersi in mostra.
Se poi quella persona non solo è importante, ma addirittura indispensabile per tutto il gruppo si capisce che si tratta di una persona speciale con doti fuori dal comune:
TANTI AUGURI CHECO!

Permanent link to this article: http://www.calcettoquistello.it/checo/

6 comments

Skip to comment form

    • Checo on 5 Febbraio 2011 at 10:48

    … Non c’e’ che dire, sembra veramente un sunto tratto dal ” Libro Cuore” … a tratti addirittura esagerato … Credo un’altra prova di quanto un gruppo di persone che pratica sport anche oltre gli “anta” sia veramente sano e compatto sotto tutti i punti di vista … dove tutti sono Amici sinceri … Comunque sono fiero e orgoglioso di avere contribuito a mettere in piedi ( ormai qualche anno fa insieme a Massimo ) un gruppo, che si e’ col tempo evoluto fino a diventare quello Favoloso di oggi … grazie soprattutto a voi … E sono soprattutto Fiero ed Orgoglioso di farne parte!!…

    GRAZIE A TUTTI!!

  1. bella checo!! tanti auguri anche dalla Ely!!

  2. dopo quello ke ho letto spero vivamente ke queste parole siano di forte ispirazione al checco per fare la pagella….. AUGURI CHECCO

    • guido on 5 Febbraio 2011 at 12:11

    Happy birthday 🙂

    Non so quanti siano, comunque sono sicuramente pochi.

    Grande CHECCO!!!!!

    • Gabo on 5 Febbraio 2011 at 13:37

    Mi unisco ai miei compagni per augurare un SINCERO AUGURIO DI BUON COMPLEANNO al nostro grande amico CHECCO!!
    Ti auguro anche di festeggiarlo nei migliore dei modi, ci siam capiti checchen!!!!

    Grande CHECCO!!!!!

  3. …inevitabile aggiungersi al coro d’auguri: Stefano Calciolari, un grande capitano negli anni di “costruzione” del gruppo, con il suo mitico passaggio lungolinea e, ad ogni occasione di diverbio, la sua mitica frase “stat mia malar” che metteva tutti in silenzio…il migliore augurio che mi sento di farti è, dopo aver esaurito i tendini d’achille, di trovar la voglia di rimetterti in discussione e tornare a fare una “sudata” con i tuoi amici…

Lascia un commento

Your email address will not be published.

− 3 = 3